NUTRIZIONE

Che cos'è la dieta

I Greci avevano centrato perfettamente l’obiettivo, con una sola parola: “diaitia”, dieta, erano riusciti a esprimere il concetto di stile di vita inteso come perfetto ordine armonico tra il piacevole nutrimento e il dispendio energetico.

Consigliavano di vivere una vita il più possibile dinamica e di mangiare con gusto oltre che con moderazione e varietà.

Oggi la parola dieta per molti è una minaccia, una punizione, una privazione… qualcosa da temere, da cui stare lontani.

Occorre ripensare alla dieta come a un vero e proprio viaggio per raggiungere i propri obiettivi, che non devono essere necessariamente legati ai chilogrammi che compaiono sulla bilancia, quanto a salute e benessere.

L’alimentazione deve contribuire a migliorare la qualità delle nostre vite in modo duraturo ed efficace.

La dieta modernamente intesa non è un elenco di cibi da assumere e di cibi da evitare, ma uno strumento progressivo di presa in carico e di accompagnamento fino alla stabilizzazione finale di chi desideri conseguire benessere e salute a tavola, scoprendo ogni giorno di più il piacere di mangiar sano.

Se l’obiettivo è il calo ponderale, occorre considerare sensata la perdita di 1-3 kg al mese. Esistono diete piuttosto restrittive, poco flessibili e volte a una perdita di peso molto più rapida. A lungo termine questo può portare a una carenza di sostanze nutrienti essenziali. Con una perdita di peso rapida inoltre, anziché diminuire il grasso, si perdono principalmente acqua e massa muscolare.

È solo con un’alimentazione corretta, completa ed equilibrata che è possibile rendere l’organismo efficiente e in grado di affrontare gli impegni dell’intera giornata, riuscendo anche a raggiungere gli obiettivi prefissati.

La dieta mediterranea

Con il termine dieta mediterranea ci si riferisce a un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni popolari che vanno dal territorio alla cucina, includendo il rispetto per la stagionalità di verdura e frutta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e il consumo di cibo, senza dimenticare la convivialità a tavola.

La piramide alimentare della dieta mediterranea raccoglie linee guida che ci aiutano a usare gli alimenti nel modo più corretto, in un periodo storico in cui si può disporre di prodotti dotati delle più svariate caratteristiche.

La struttura della piramide vede gli alimenti che compongono un pasto principale alla base e, via via a salire, gli altri alimenti necessari a completare il pasto, distribuiti, a seconda della frequenza di consumo consigliata (giornaliera o settimanale).

La piramide evidenzia inoltre l’importanza dell’attività fisica, della convivialità a tavola e dell’abitudine di bere acqua, suggerendo di privilegiare il consumo di prodotti locali su base stagionale.

Odontoiatria e nutrizione

Un’alimentazione corretta previene il rischio carie e mantiene la bocca in salute. Per questo Odontoiatra e Biologo Nutrizionista lavorano insieme, in ottica di supporto al benessere del Paziente.

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI